Giovedì, 23 novembre 2017, h 19.00
aut. architektur und tirol, Lois Welzenbacher Platz 1, 6020 Innsbruck, AustriaIn occasione della mostra “Walter Niedermayr: Koexistenzen” in corso all‘ aut. architektur und tirol l’editore Hatje Cantz ha edito l’omonimo libro che tratta del progetto di ricerca di Walter Niedermayr sugli undici comuni della Magnifica Comunità di Fiemme.
Novecento anni di Comunità, vissuta in undici Comuni della Val di Fiemme nel Trentino e nell’Alto Adige e da tre gruppi linguistici: italiano, tedesco e ladino. Qui la responsabilità per la proprietà comune ha fatto sorgere paesi configurati in agglomerazioni che, al di là dell’appartenenza al gruppo linguistico, presentano una sorprendente somiglianza fra di loro, nonché forme architettoniche selvaggio-anarchiche. Esistono all’interno di una tale coesione spaziale, nella quale nel corso dei secoli fino ad oggi si è potuto preservare un senso più o meno forte della comunità e si può tracciare una matrice antiortodossa delle strutture degli abitati nel contesto urbano, i presupposti per sviluppare ulteriormente la riflessione sul concetto dei «Commons», concentrandosi in particolare su questa specifica vallata autonoma per tradizione? Oppure questo particolare tipo di urbanità comunale prelude di per sé a nuove prospettive per il futuro? 
(Walter Niedermayr)
Il giornalista e studioso di letteratura Benedikt Sauer presenta il libro e conduce una conversazione con l’artista Walter Niedermayr, la filosofa Florentina Hausknotz e lo scrittore Giorgio Falco, autori dei testi elaborati per la pubblicazione.Walter Niedermayr: Koexistenzen
25,5 x 19,8 cm, 248 pagine, 185 riproduzioni fotografiche
Edizione bilingue: tedesco/inglese oppure tedesco/italiano
Edito da: aut. architektur und tirol
Concetto: Walter Niedermayr
Introduzione: Arno Ritter
Testi: Giorgio Falco, Florentina Hausknotz
Progetto grafico: Mevis & Van Deursen, Amsterdam
Editore: Hatje Cantz
Prezzo: 45 €
ISBN 978-3-7757-4390-7 (edizione bilingue tedesco/inglese)
ISBN 978-3-7757-4391-4 (edizione bilingue italiano/tedesco)Durata della mostra: 25.10. 17 – 23.02.18
una mostra con il cortese sostegno di Barth Innenausbau KG (Brixen), LEITNER ropeways (Sterzing), STRABAG Kunstforum (Spittal/Drau) e Amt der Tiroler Landesregierung-Abteilung Kultur, Amt der Tiroler Landesregierung – Abteilung Südtirol, Europaregion und Außenbeziehungen, Bundeskanzleramt – Sektion für Kunstangelegenheiten, Provincia Autonoma di Bolzano / Alto Adige – Ufficio cultura, Regione Autonoma Trentino – Alto Adige, BIM (Bacino imbrifero Montano Vallata dell’Avisio), Magnifica Comunità di Fiemme, Comunità Territoriale di Fiemme, Comune di Cavalese, Museo d’Arte Contemporanea Cavalese

 

unnamed

Annunci

unnamed

Martedì 24 ottobre 2017, h 19.00
Inaugurazione “Walter Niedermayr: Koexistenzen (Coesistenze): un progetto sulla Magnifica Comunità di Fiemme, Trentino-Alto Adige”
aut. architektur und tirol, Lois Welzenbacher Platz 1, 6020 Innsbruck, Austria

Introduzione: Arno Ritter, direttore di aut. architektur und tirol e rappresentanti della Val di Fiemme
Walter Niedermayr è presente

Durata della mostra: dal 25 ottobre 2017 al 23 febbraio 2018
Orari d’apertura: mar – ven h 11.00 – 18.00, gio h 11.00 – 21.00
sab h 11.00 – 17.00, chiuso nei festivi

Una mostra che, partendo dalla ricerca fotografica di Walter Niedermayr, vuole indagare la questione identitaria, la qualità e le prospettive future, gli aspetti architettonici e sociali dei centri abitati della Val di Fiemme.
La mostra é accompagnata dall’ omonima pubblicazione „Walter Niedermayr: Koexistenzen“ che comprende le immagini di Walter Niedermayr, un saggio/racconto dello scrittore Giorgio Falco e un testo della filosofa Florentina Hausknotz.
Presentazione del libro: giovedì, 23 novembre 2017, h 19.00, aut. architektur und tirol

Nell’estate 2018  la mostra „Walter Niedermayr: Koexistenzen“ avrà luogo presso il Museo d‘Arte Contemporanea Cavalese in Val di Fiemme

Ulteriori informazioni https://aut.cc/ausstellungen/niedermayr-koexistenzen

una mostra con il cortese sostegno di Barth Innenausbau KG (Brixen), LEITNER ropeways (Sterzing), STRABAG Kunstforum (Spittal/Drau) e Amt der Tiroler Landesregierung-Abteilung Kultur, Amt der Tiroler Landesregierung – Abteilung Südtirol, Europaregion und Außenbeziehungen, Bundeskanzleramt – Sektion für Kunstangelegenheiten, Provincia Autonoma di Bolzano / Alto Adige – Ufficio cultura, Regione Autonoma Trentino – Alto Adige, BIM (Bacino imbrifero Montano Vallata dell’Avisio), Magnifica Comunità di Fiemme, Comunità Territoriale di Fiemme, Comune di Cavalese, Museo d’Arte Contemporanea Cavalese