http://www.radio3.rai.it/dl/portaleRadio/media/ContentItem-5b4a145f-3737-4b63-8ca8-141a42319bfe.html

https://shar.es/1PlpJU

Annunci

ottobre 24, 2017

978880622885MED

25 Ottobre 2017

Milano (MI). L’autore presenta il suo libro Ipotesi di una sconfitta presso la Libreria del Mondo Offeso (Piazza San Simpliciano, 7), alle ore 18.30.

28 Ottobre 2017

Milano (MI). L’autore presenta il suo libro Ipotesi di una sconfitta presso Mare urbano (via Giuseppe Gabetti, 15), alle ore 19.30. Intevengono Alessandro Bertante e Paolo Zublena

 

unnamed

Martedì 24 ottobre 2017, h 19.00
Inaugurazione “Walter Niedermayr: Koexistenzen (Coesistenze): un progetto sulla Magnifica Comunità di Fiemme, Trentino-Alto Adige”
aut. architektur und tirol, Lois Welzenbacher Platz 1, 6020 Innsbruck, Austria

Introduzione: Arno Ritter, direttore di aut. architektur und tirol e rappresentanti della Val di Fiemme
Walter Niedermayr è presente

Durata della mostra: dal 25 ottobre 2017 al 23 febbraio 2018
Orari d’apertura: mar – ven h 11.00 – 18.00, gio h 11.00 – 21.00
sab h 11.00 – 17.00, chiuso nei festivi

Una mostra che, partendo dalla ricerca fotografica di Walter Niedermayr, vuole indagare la questione identitaria, la qualità e le prospettive future, gli aspetti architettonici e sociali dei centri abitati della Val di Fiemme.
La mostra é accompagnata dall’ omonima pubblicazione „Walter Niedermayr: Koexistenzen“ che comprende le immagini di Walter Niedermayr, un saggio/racconto dello scrittore Giorgio Falco e un testo della filosofa Florentina Hausknotz.
Presentazione del libro: giovedì, 23 novembre 2017, h 19.00, aut. architektur und tirol

Nell’estate 2018  la mostra „Walter Niedermayr: Koexistenzen“ avrà luogo presso il Museo d‘Arte Contemporanea Cavalese in Val di Fiemme

Ulteriori informazioni https://aut.cc/ausstellungen/niedermayr-koexistenzen

una mostra con il cortese sostegno di Barth Innenausbau KG (Brixen), LEITNER ropeways (Sterzing), STRABAG Kunstforum (Spittal/Drau) e Amt der Tiroler Landesregierung-Abteilung Kultur, Amt der Tiroler Landesregierung – Abteilung Südtirol, Europaregion und Außenbeziehungen, Bundeskanzleramt – Sektion für Kunstangelegenheiten, Provincia Autonoma di Bolzano / Alto Adige – Ufficio cultura, Regione Autonoma Trentino – Alto Adige, BIM (Bacino imbrifero Montano Vallata dell’Avisio), Magnifica Comunità di Fiemme, Comunità Territoriale di Fiemme, Comune di Cavalese, Museo d’Arte Contemporanea Cavalese

Ci sono scrittori per i quali, di qualsiasi cosa parlino, fa premio comunque su tutto il ribaldo, avventuroso, amorale piacere di esprimersi. Falco è troppo onesto per questo. Tra cosa e stile la fusione è assoluta. La bellezza, la verità di questo libro, il lettore se le deve guadagnare a sue spese. Dentro, ma anche fuori dal libro. (Daniele Giglioli, la Lettura #307)

Giglioli_laLettura

(…) un lungo, oscillante apprendistato che non prevede nessuna evoluzione. (Giorgio Vasta, Robinson Repubblica)

Vasta_Robinson

Giorgio Falco sapeva di voler fare lo scrittore.
Diventando una specie di Bartleby: riottoso, pronto a resistere fin dove è possibile.
Leggendo Ipotesi di una sconfitta si ha l’impressione di trovarsi in un tempo a lato di quello che conosciamo, dove convivono David Foster Wallace e Paolo Volponi, il mondo virtuale e la Punto. (Elena Stancanelli su D Repubblica)

Falco_Stancanelli_DRepubblica